Carta dei servizi

PARTE I

AREA DIDATTICA

La Scuola, con la collaborazione delle famiglie e con l’apporto professionale del personale docente e non, è responsabile della qualità delle attività educative e si impegna a rispondere adeguatamente alle esigenze culturali e formative degli alunni, nel rispetto degli obiettivi educativi validi per il raggiungimento delle finalità istituzionali, introducendo nel proprio progetto educativo attività riguardanti problematiche della società contemporanea.

Per assicurare la continuità educativa tra i diversi ordini di scuole un’apposita figura di riferimento (docente funzione strumentale) si occuperà dei problemi specifici riguardanti, appunto, la continuità.

Nella scelta dei libri di testo si terranno presenti i seguenti parametri: organicità della presentazione della disciplina, correlazione tra argomenti trattati, reali possibilità di apprendimento degli alunni, interdipendenza tra stile espositivo ed età degli alunni, corretta impostazione scientifica, idoneità a promuovere il senso della ricerca e a sollecitare l’acquisizione di un metodo di studio personale, attenzione riservata ai contenuti formativi essenziali, aderenza del testo ai programmi e al sistema di valutazione.

Struttura orario giornaliero delle lezioni

 

1a ora di lezione, ore 7:45 – 8:45

2a ora di lezione, ore 8:45 – 09:45

1° intervallo, ore 09:25 – 09:45

3a ora di lezione, ore 09:45 – 10:45

4a ora di lezione, ore 10:45 – 11:45

2° intervallo, ore 11:25 – 11:45

5a ora di lezione, ore 11:45 – 12:45

6a ora di lezione, ore 12:45 – 13:45

 

Le lezioni di strumento musicale sono in orario pomeridiano

Pages: 1 2 3